Corriere Canadese

TORONTO - Sono le città canadesi ad alimentare la crescita demografica registrata negli ultimi anni. 
La conferma arriva dal rapporto di Statistics Canada sul censimento 2016, che elabora i dati che a partire dallo scorso anno vanno indietro fino al 2011. L’Istituto nazionale di statistica quantifica in 5.162 le municipalità canadesi: di queste, sono 24 quelle che superano i 200mila abitanti. Le 15 municipalità più grandi, messe insieme, ospitano 13 milioni di persone, pari al 37 per cento dell’intera popolazione canadese. Bisogna sottolineare come, in questo caso, StasCan prenda in esame la città e non l’area metropolitana e che quindi, di conseguenza, i numeri siano ridotti: basta pensare che Toronto come municipalità raggiunga 2.731.000 abitanti, mentre l’area metropolitana di Toronto sfiora i 6 milioni di abitanti. 
Sono quindi tre le municipalità canadesi che superano il milione di abitanti: Toronto appunto, insieme a Montreal (1.704.000) e Calgary (1.239.000). A seguire,  Ottawa (934.000) ed Edmonton con 932.000 abitanti.
Per quanto riguarda l’Ontario, in tutte le principali municipalità si è registrata una forte crescita demografica, anche nelle cittadine dove è significativa la presenza di italocanadesi. A livello generale, dopo Toronto e Ottawa troviamo Mississauga (6° assoluto con 712.000 abitanti), Brampton (nona, 593.000), Hamiltom (decima, 536.000), London (quindicesima, 383.000), Markham (sedicesima, 328.000), quindi Vaughan, Kitchner e Windsor. 
Tra le curiosità che emergono dal censimento 2016, troviamo anche quello relativo alle municipalità che crescono a velocità maggiore rispetto al resto del Paese. Tra quelle che si trovano al di fuori di un’area metropolitana, la città che cresce maggiormente da un punto di vista demografico è Blackfalds, in Alberta, che tra il 2011 e il 2016 ha visto un aumento dei suoi cittadini pari al 48,1 per cento. Segue Shelbourne, in Ontario, dove l’aumento è stato del 39 per cento. Boom demografico anche a Contrecoeur (Quebec), Bonnyville No. 87 (Alberta) e Whistler (British Columbia). 
Per quanto riguarda le cittadine all’interno di aree metropolitane, il primato spetta a Warman (Saskatchewan) con un più 55,1 per cento, seguita da Cocharne e Airdrie in Alberta. In Ontario è invece boom demografico a Milton (più 30,5 per cento), Bradford West Gwillimbury, King e Whitchurch-Stouffville.

About the Author

Francesco Veronesi

Francesco Veronesi

More articles from this author