Corriere Canadese

TORONTO - L'amore per il calcio dal vivo ha un prezzo. Un prezzo stabilito dai club, naturalmente. I quali club decidono il costo dei biglietti  in base ad alcuni criteri che si possono soltanto intuire, senza avere certezza, come per esempio la ricchezza pro capite della città, la diponibilità finanziaria dei tifosi delle curve, il grado di attaccanto ai colori sociali da parte dei tifosi più danarosi.
    Dai prezzi ai botteghini relativi al campionato appena concluso risulta che il Napoli è in testa sia alla classifica dei prezzi minimi, sia in quella dei massimi. Al San Paolo, infatti, il prezzo più basso è stato di 10 euro, 45 il più alto.
Il dato di fatto più sorprendente in questo listino dei prezzi è quello relativo al prezzo massimo del Barbera di Palermo, 225 incredibili euro per veder soprattuto perdere la squadra del mangiallenatiori Zamparini. 
Chi ha pagato più di tutti sono stati i  tifosi benestanti dell'Atalanta, i quali per anadare nella tribuna numerata hanno scucito nientedimeno che 320 euro (18 prezzo minimo) ogni 90 minuti. Al terzo posto assoluto c'è il Toro  con 220 euro (20 prezzo minimo).
Tra le squadre big, l'oscar dei prezzi va al Diavolo rossonero: per vedere il Milan dai posti migliori il presso è stato di 160 euro (25 prezzo minimo). Sempre a San Siro l'Inter ha chiesto ai suoi tifosi di mangiarsi il fegato al prezzo di 138 euro (30 prezzo minimo). Roma e Lazio hanno chisto ai propri tifosi quasi lo stesso prezzo: 25 minimo, 110 massimo per i giallorossi; 20 minimo, 100 massimo per i biancazzurri.
   La Juve, strano ma vero, tra le bigfa pagare meno di tutte le altre: 30 minimo, massimo 90. 
Tre tifosi di Toronto che il mese scorso sono andati a vedere Juve-Genoa hanno pagato 100 euro per i posti a bordo campo: «Potevamo quasi toccare i giocatori» ha poi detto uno dei tre che per poter comprare i biglietti si sono dovuti prima iscrivere al Juve Club di Toronto.
Ecco i prezzi al botteghino pagati nella stagione 2016/2017, appena conclusa, negli stadi sportivi del massimo campionato italiano.
Atalanta
Prezzo minimo: 18 €
Prezzo massimo: 320 €
Bologna
Prezzo minimo: 25 €
Prezzo massimo: 95 €
Cagliari
Prezzo minimo: 15 €
Prezzo massimo: 50 €
Chievo Verona
Prezzo minimo: 24 €
Prezzo massimo: 62 €
Crotone
Prezzo minimo: 17 €
Prezzo massimo: 70 €
Empoli
Prezzo minimo: 20 €
Prezzo massimo: 80 €
Fiorentina
Prezzo minimo: 20 €
Prezzo massimo: 130 €
Genoa
Prezzo minimo: 25 €
Prezzo massimo: 100 €
Inter
Prezzo minimo: 30 €
Prezzo massimo: 138 €
Juventus
Prezzo minimo: 30 €
Prezzo massimo: 90 €
Lazio
Prezzo minimo: 20 €
Prezzo massimo: 100 €
Milan
Prezzo minimo: 25 €
Prezzo massimo: 160 €
Napoli
Prezzo minimo: 10 €
Prezzo massimo: 45 €
Palermo
Prezzo minimo: 10 €
Prezzo massimo: 225 €
Pescara
Prezzo minimo: 17 €
Prezzo massimo: 100 €
Roma
Prezzo minimo: 25 €
Prezzo massimo: 110 €
Sampdoria
Prezzo minimo: 20 €
Prezzo massimo: 80 €
Sassuolo
Prezzo minimo: 15 €
Prezzo massimo: 60 €
Torino
Prezzo minimo: 20 €
Prezzo massimo: 220 €
Udinese
Prezzo minimo: 15 €
Prezzo massimo: 180 €

About the Author

Nicola Sparano

Nicola Sparano

More articles from this author