Corriere Canadese

TORONTO - Continua il dibattito a Toronto in seguito al voto del Comites di metà luglio. Oggi il Corriere pubblica una lettera del neo eletto Comites in risposta alla lettera di Franco Misuraca, delegato del Canada del Comitato Tricolore Italiani nel Mondo, pubblicata lunedì sul Corriere.

 

In riferimento agli articoli apparsi sul Corriere Canadese e su AISE.it, il neoeletto COMITES puntualizza di ritenere le polemiche poco costruttive e controproducenti per l’intera comunità.
Come già dichiarato nei giorni scorsi, la bassa percentuale di partecipazione alle elezioni del COMITES ha radici molto più complesse e profonde rispetto alle analisi pubblicate, che verranno, come anticipato al Console, doverosamente analizzate.
Riteniamo che l’importanza del COMITES come istituzione meriti un’attenta disamina, includendo un esame spassionato della funzione e del significato dell’istituzione, del suo rapporto con le rappresentanze diplomatico-consolari e con le Comunità Italiane, nonché la piena rispondenza della legge n. 286 del 2003 ai principi della democrazia. Ma, soprattutto, la Comunità merita che si lavori alla costruzione di progetti utili.
L’attuale COMITES, eletto il 14 luglio con regolari e legittime elezioni, dopo aver espletato, sotto controllo Consolare, tutte le procedure necessarie richieste, ritiene che sia corretto guardare al futuro con spirito unitario e costruttivo, cercando di raggruppare tutte le possibili componenti della Comunità Italiana in uno sforzo collettivo.
Il COMITES è un’istituzione super partes e il suo lavoro deve essere valutato solo su quanto produrrà nell’interesse della collettività: pertanto invitiamo tutti coloro che hanno a cuore il futuro della Comunità, dotati di spirito collaborativo, a partecipare alle nostre iniziative e riunioni, ricordando che tutte le sedute del Comitato sono pubbliche.
Sulla polemica che fa riferimento alla composizione del COMITES, una sola precisazione: siamo un gruppo eterogeneo, formato da un numero eguale di uomini e donne, con un progetto lavorativo al servizio della comunità e non partitico. Il nuovo COMITES è composto da persone con una memoria storica della comunità, nuove leve e persone con spiccate competenze utili alle esigenze comunitarie.
In questo spirito, il neoeletto COMITES incontrerà la comunità per la prima volta il 10 agosto in occasione della celebrazione della giornata del sacrificio del lavoro italiano nel mondo, presso il Woodbridge Arena Memorial alle 18.30. Per motivi logistici, abbiamo posticipato l'evento, previsto per l'8 agosto, al 10 agosto: questo per raccogliere la cittadinanza intorno al monumento dei caduti sul lavoro che è stato fortemente voluto dalla comunità.
Comites Toronto

About the Author

Corriere Canadese

More articles from this author